Dal 4 all’11 Marzo – Eventi da Scoprire

Il blog che racconta il Salento, i suoi fantastici luoghi, le tradizioni e gli eventi!

Dal 4 all’11 Marzo – Eventi da Scoprire

 Vediamo insieme gli eventi  interessanti di  questa settimana, dal 4 all’11 Marzo  2018, che Salento da Scoprire, ha selezionato per voi!

Eventi da Scoprire dal 4 all’11 Marzo  2018 :

6 Marzo

  • GLOBOSONORO- I SUONI DEL MONDO – RASSEGNA LIVE. Copertino. Mangianastri.   Per la Rassegna “GLOBOSONORO – I Suoni del Mondo “ arriva al Mangianastri il canadese Jason Bajada.  Start ore 22.00. Cantautore canadese di Montreal,con origini maltesi, ispirato dalla musica degli Smiths, presenterà il suo debutto dal titolo “Loveshit” (MapleMusic Recordings), prodotto da Les Troublemakers e masterizzato da Emily Lazar e Joe LaPorta al “The Lodge” di New York, già a lavoro con i Depeche Mode e Lou Reed.
    La critica lo descrive così in questa fantasiosa biografia: “Tutte le sue canzoni sono scritte con inchiostro invisibile ed appaiono solo agli occhi degli unicorni.
    Attualmente il suo colore preferito è il rosa, dopo essere stato il blu per molti anni. Oltre agli Smiths è ispirato al suono delle fusa dei gatti. Con le sue canzoni in acustico farà vibrare le corde dei vostri cuori per rimbalzare direttamente nei canali dell’ anima.Bajada è stato in tour con Martha Wainwright, The Lemonheads, Joseph
    Arthur, Pilot Speed, Dumas, Robert Charlebois, David Usher, Black Diamond
    Bay, Arthur H, The Church and Cœur de pirate tra gli altri.

7 Marzo

  • “DIRITTI, NON MIMOSE”. Taurisano. Caffetteria Normal. 7 marzo h.18:30
    Assemblea aperta
    O.d.g lettura programma nazionale femminste “Non una di meno”
    Conversazione con l’attivista Enza Miceli
    ” Mobilitarsi e progettare!!”Intervento “L’elogio della disobbedienza” a cura di M.Rosaria Ponzetta
    Selezioni musicali di Francesca Ciardo.

    11 marzo h. 18:30
    Presentazione libro “Nobeldonne” di Antonia Occhilupo.

    Il libro rappresenta un omaggio alle donne Nobel,vere icone della nobel intelligenza. Con la loro energia creativa e intelettuale,la loro forza interiore e il coraggio delle loro idee contribuiscono a diffondere e rafforzare la dignita’ universale del pensiero umano al di la’ di ogni distinzione all’interno dei saperi e delle culture.

    Dibattito e conversazioni libere.

8 Marzo

  • CALL FOR WOMEN ARTIST – ALVEARE LECCE. Lecce. Giovedì 8 Marzo dalle 10.30 Alveare Lecce darà spazio all’Arte!Pittrici, illustratrici, fumettiste e scultrici sono invitate a partecipare alla realizzazione di opere estemporanee ispirate a questa giornata.Le opere rimarranno esposte per tutto il mese di marzo.

    Per informazioni e adesioni contattare il numero 351 1994610.

  • LA TRAVIATA- LA RASSEGNA LIRICA. Alezio. El Barrio Verde. La festa della Donna la dedichiamo a “La Traviata”, l’ultima pagina della Trilogia popolare, chiude quel capitolo della produzione verdiana nel quale tutto il dramma è costruito su un unico personaggio: Violetta, donna ed eroina che
    riesce a ritrovarsi proprio quando si sta perdendo.
    Lucia Conte, soprano
    Raffaele Pastore, tenore
    Carlo Provenzano, baritono
    Ensemble Terra del Sole, diretta da  Enrico Tricarico
    Salvatore Coluccia, narratoreStart ore 21.00
    Ingresso Euro 5,00
    Per info e prenotazione tavoli: 3274592706 // 3283780589.
  • DON LUIGI CIOTTI NEL SALENTO. Lecce. Università del Salento. In occasione del suo arrivo in Puglia, don Luigi Ciotti, presidente nazionale di Libera, farà tappa anche nel Salento, l’8 marzo prossimo, per incontrare studenti e cittadini in due diversi incontri.Il primo sarà a Lecce presso la sede del Rettorato dell’Università del Salento (piazzetta Tancredi, 7), nella sala convegni alle 17.30; a seguire a Squinzano presso il centro sportivo confiscato “San Vito”, oggi Oratorio “don Tonino Bello”, alle 19.00.Un’opportunità per ascoltare le parole di don Ciotti che incoraggiano e danno forza, in un periodo in cui Libera Lecce, assieme tutti gli altri coordinamenti provinciali d’Italia e in particolare di Puglia, è impegnata nella organizzazione della XXIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si svolgerà il 21 marzo prossimo a Foggia. “Terra. Solchi di verità e giustizia” è lo titolo che Libera ha scelto quest’anno per la Giornata, dallo scorso anno riconosciuta dal Parlamento Italiano. Una grande mobilitazione che sta coinvolgendo anche tante scolaresche della provincia di Lecce, che si muoveranno insieme per condividere e rafforzare la memoria e il proprio impegno in una terra fortemente colpita dalle organizzazioni criminali.

  • CORTEO “NON UNA DI MENO”. Lecce. Giovedì 8 marzo, appuntamento a porta Napoli, ore 18 per la partenza del Corteo, promosso dalla Casa delle Donne di Lecce. Sfileranno  in una lunga e colorata manifestazione, attraverso le strade di Lecce, contemporaneamente ad altre migliaia di città dell mondo. Lo si farà  con gioia ed entusiasmo, forza e coraggio, insieme alle tante donne che intendono riappropriarsi del significato profondo della giornata internazionale dell’8 marzo e insieme a tutte coloro che vorranno sentirsi meno sole in questo importante momento di trasformazioni culturali, per riaffermare libertà e diritti.Il corteo terminerà in piazza Sant’Oronzo, all’Open Space dove sarà installata una mostra fotografica costruita dal basso “quotidianità operaie” e saranno previsti degli interventi. E’ ancora possibile partecipare alla mostra inviando semplici scatti realizzati con gli smartphone qui tutti i dettagli: https://www.facebook.com/events/748721485316633/***

    Dal #metoo al #wetoogether aderiamo alla mobilitazione mondiale di NON UNA DI MENO, che ha condensato nell’efficace slogan – tutta la forza del movimento femminile e femminista!

    Contro i ruoli imposti nella società fin da quando siamo piccole, contro i ricatti sul lavoro che generano molestie e violenze, contro la violenza razzista e istituzionale, per l’autonomia e libertà di scelta sulle nostre vite, per una città che riconosca le soggettività femminili in tutti gli ambiti della vita sociale e politica, per una città che organizza gli spazi e i tempi a misura dei bisogni delle donne, per più strutture che sostengano le donne in situazione, di disagio e sottoposte a violenza — vogliamo questo e molto altro ancora

    Sono invitate tutte le associazioni, i gruppi, le donne e gli uomini, che condividono le ragioni della manifestazione a partecipare al corteo, per lanciare un grido comune contro la violenza maschile e la violenza di genere.

    “La forza collettiva e il desiderio comune sono capaci di trasformare la vita di tutte! Siamo la marea di chi lotta insieme e fa della solidarietà tra donne una pratica potente.”

 

9 Marzo

  • MUTO MUSICALE. RASSEGNA DI CINEMA MUTO MUSICATO DAL VIVO.  Calimera.   “Muto Musicale” è una rassegna di 4 appuntamenti, realizzata dalla cooperativa Passo Uno in collaborazione con l’associazione Lu ‘Mbroia art&lab e la cooperativa Kama, che avrà luogo tra febbraio e marzo 2018 presso il Nuovo Cinema Elio di Calimera (Le). Un’iniziativa che identifica la nuova gestione dello spazio, che alla programmazione tradizionale affianca eventi che coniugano il cinema alla musica, alle arti visive, al teatro.In “Muto Musicale” alcune delle opere fondamentali del cinema delle origini saranno sonorizzate dal vivo da musicisti del panorama nazionale e internazionale. Una sperimentazione unica, in cui le scene fissate nell’immaginario comune da quasi un secolo ispirano un flusso musicale irripetibile, fatto di contaminazioni, avanguardia e allo stesso tempo valorizzazione del passato. Il cinema come esperienza totalizzante, collettiva e intima insieme.Due proiezioni al mese, il venerdì sera.

    09/02 Il Monello (1921, Charlie Chaplin), concerto di Emanuele Coluccia e Rocco Nigro.

    23/02 Il Gabinetto Del Dottor Caligari (1920, Robert Wiene), concerto di Valerio Daniele e Giorgio Distante.

    09/03 L’uomo Con La Macchina Da Presa (1929, Dziga Vertov), concerto di Admir Shkurtaj.

    23/03 Omaggio a George Méliès, concerto di Giorgia Santoro e Adolfo La Volpe.

    Spettacolo+buffet (prenotazione consigliata) : 10 euro, dalle ore 20:00

    Spettacolo: 5 euro, ore 21:00

    per info 335 5464107
    338 6606640

  • DENTE E GUIDO CATALANO ALLE OFFICINE CANTELMO. Lecce. DENTE E GUIDO CATALANO
    – Contemporaneamente insieme –
    Con la magistrale regia di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, il cantautore emiliano ed il poeta torinese incrociano chitarra e penna per parlare a modo loro dell’amore.Rime semiacustiche e metafore in quattro quarti sono al tempo stesso protagoniste, scenario e sipario di un far teatro tanto nuovo quanto tradizionale, romantico ma non melenso, cinico ma non sprezzante, buffo ma non scadente, classico ma non banale.

    Non un reading, non un concerto, non una commedia dialettale e nemmeno uno spettacolo circense, non un balletto, un workshop, uno spogliarello burlesco e neppure una dimostrazione di prodotti di bellezza o aspirapolveri: qualcosa di davvero unico, che vi travolgerà tra note e versi in un’esperienza difficile da dimenticare.

    Start ore : 21.00.biglietti 15 euro – prevendite sul circuito bookingshow.com

10  Marzo

  • FILIPPO BUBBICO FEAT. CAROLINA BUBBICO. Alezio. EL Barrio Verde.   Sabato 10 Marzo il palco de El Barrio Verde di Alezio ospita Filippo Bubbico feat. Carolina Bubbico, un duo dalle sonorità inedite e ricercate.Filippo polistrumentista, compositore, producer e sound engineer, propone un progetto di musiche originali che esplorano nuovi sound spaziando da potenti groove funk a beat onirici alla ricerca del massimo potenziale espressivo. L’armonia, il ritmo e la melodia sono il fulcro pulsante del live. Filippo condivide il suo progetto con la sorella, cantante, compositrice Carolina Bubbico, alla quale affida anche la scrittura di alcune melodie e testi.
    Il set sul palco è composto da tastiera, batteria, voci e computer.Start ore 21.30
    Per info e prenotazione tavoli: 3274592706 // 3283780589

    .

  • IL SILENZIO UCCIDE IL CUORE – INSIEME CONTRO LA VIOLENZA. Lecce. Officine Cantelmo. INGRESSO LIBERO. Ore 17.00.L’incontro/dibattito partirà dalla proiezione di un estratto del documentario della regista Paola Manno “Le storie che so di lei oggi” che tratta il racconto di due donne vittime di violenza seguite dal Centro Renata Fonte di Lecce.La narrazione parte da una dolorosa esperienza personale e si conclude con la voglia di riscatto delle protagoniste.

    Spesso si parla della violenza tralasciando la fase successiva del recupero.
    Cosa succede alle donne che riescono a liberarsi dal circuito di vessazioni e ricatti?

    L’incontro vuole inviare un messaggio preciso: “Bisogna ricominciare a testa alta, con la gioia nel cuore”(Gessica Notaro)

    La prima cosa che occorre tenere a mente dopo una violenza, è che la strada per lasciarsi alle spalle tale drammatico avvenimento non è quella di dimenticare, ma al contrario di superare il trauma attraverso l’elaborazione dell’esperienza.

    Relatrice:

    Dott.ssa Maria Luisa Toto – Presidente centro Renata Fonte di Lecce

    Interverranno:

    Dott.ssa Silvia Sammarco – psicologa del centro Renata Fonte

    Paola Manno – regista de ‘Le storie che so di lei oggi’

    Silvia Miglietta – assessore pari opportunità del Comune di Lecce

    INGRESSO LIBERO

    Info: 0832304896 – 3494693346
    info@officinecantelmo.it

11 Marzo

  • “DIRITTI, NON MIMOSE”. Taurisano. Caffetteria Normal.
    11 marzo h. 18:30
    Presentazione libro “Nobeldonne” di Antonia Occhilupo.
    Il libro rappresenta un omaggio alle donne Nobel,vere icone della nobel intelligenza. Con la loro energia creativa e intelettuale,la loro forza interiore e il coraggio delle loro idee contribuiscono a diffondere e rafforzare la dignita’ universale del pensiero umano al di la’ di ogni distinzione all’interno dei saperi e delle culture.Dibattito e conversazioni libere.
  • ESCURSIONE : IL PARCO DEI PADULI E IL SENTIERO DELL’ALBERO CHE DORME.  Dall’evento facebook : Con questa affascinante escursione scopriremo il Parco Paduli e le sue mille sfaccetature, un territorio ricco di segreti nascosti e storie da raccontare; una vasta pianura olivetata un tempo occupata da un bosco rigoglioso, oggi divenuto un Parco Agricolo Multifunzionale. Cammineremo lungo i sentieri delimitati dai muretti a secco, tra querce ed alberi di ulivi secolari, seguedo il tracciato dei canneti che crescono alti nei canali di ruscellamento naturali. Insieme alle Guide del Parco conosceremo la storia di questi luoghi, riconoscendo durante l’itinerario la flora e la fauna che incotreremo. Paritremo dalla “Porta Parco” di San Cassiano, addentrandoci nei Paduli che si infittiscono dopo aver superato il boschetto Maramonte, traccia residua dell’antico Bosco Belvedere che un tempo popolava il territorio con querce lussureggianti. Conosceremo l’ecosistema originale del Parco, entrando nel boschetto e osservando le specie delle macchia mediterranea. Proseguiremo il trekking accompagnati dai colori delle fioriture primaverili, tra edifici rurali e lei greggi che pascolano nei campi. Raggiungeremo “l’Albero che dorme”, abitante centenario del Parco. Proseguendo lungo l’itinerario giungeremo all’Uliveto Pubblico, luogo suggestivo per la presenza dei “nidi d’artista”, rifugi biodegradabili legati all’abitare sostenibile. Qui infatti si sperimenta la multifunzionalità del Parco Paduli, che vede fra le varie attività anche la produzione dell’olio extravergine di oliva “Terre dei Paduli”. Degustaremo l’olio e conosceremo le sue caratteristiche salienti grazie al racconto dei ragazzi di Abitare i Paduli. Dopo la degustazione pranzeremo al sacco e sosteremo per un po’ di relax circondati dalle costruzioni in legno. Nel pomeriggio visiteremo una neviera, antico sito ipogeo di raccolta del giaccio per scopi alimentari, e con un trekking raggiungeremo il meraviglioso sceario offerto dall’ Avisu, una grande voragine naturale del terreno del diametro di quasi 20 metri. Trekking leggero, rientro al punto di incontro e fine escursione.
    Foto: Francesco Buccarelli_VHS
    🕓 Programma e Luoghi di Interesse 📌
    Ore 10:00 Incontro dei partecipanti al punto di ritrovo
    Ore 10:30 Partenza escursione nel Parco dei Paduli
    ►Trekking
    – Trekking nei Paduli
    – Geosito: Inghiottitoio Mellone (Avisu)
    – Laboratorio botanico: le erbe spontanee del Parco
    ►Trekking
    – Trekking sul Sentiero dell’Albero che Dorme
    – L’Albero che dorme
    – Trekking sul Sentiero di Niodemo
    – L’Uliveto Pubblico e i nidi
    ►Degustazione
    – Degustazione olio extravergine e racconto di Lampa
    – Pranzo al sacco
    – Caffè e torte homemade)
    – NIdificare i Paduli e i rifugi biodegradabili
    – Passeggiata verso la neviera sotterranea
    ►Trekking
    – Trekking sul Sentiero Maramonte
    – Trekking verso il Boschetto Maramonte
    – Laboratorio botanico: l’antico bosco Belvedere
    Ore 18:00 Fine escursione e rientro al punto di ritrovo
    ⚠️Il programma potrà subire variazioni a giudizio della Guida Ambientale Escursionistica per motivi tecnici di sicurezza e metereologici.DETTAGLI 🔍
    ►Punto di ritrovo 📌:
    ►Come raggiungerci 📍:
    ►Lunghezza percorso🔃: 12 km circa
    ►Attività: Trekking, Educazione Ambientale, Laboratori.
    ►Livello📶: T (Turistica) / E (Escursionistica)
    ►Difficoltà🚦: Semplice👍
    ►Come ci muoviamo: trekking a piedi👣.
    ►Tipologia fondo: sterrato 75%, strada 25%
    ►Cosa portare: zaino🎒, borraccia acqua 07-1l, pranzo al sacco, cibi e bevande energetiche 🥙 tarallucci, frutta secca🌰, barrette, cioccolata🍫.
    ►Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico adatto alla stagione, maglietta cotone👕, pantaloni da tekking👖, scarpe da trekking 👟, felpa leggera, pile escursionistico, giacca trekking antipioggia🌧/antivento💨,cappello
    ►Attrezzature consigliate 🛠: bussola/gps📱, macchina fotografica 📷.

    QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
    ►16,00 💶 Escursione + Trekking + Attività + Degustazione
    ►10,00 💶 Escursione + Trekking + Attività
    ►8,00 💶 Escursione + Trekking + Attività (Studenti Universitari)
    ►5,00 💶 Escursione + Trekking + Attività (Abbonati 2018)
    ►5,00 💶 Escursione + Trekking + Attività (Ragazzi 8-16 anni)
    *La quota verrà versata il giorno stesso dell’escursione prima della partenza al responsabile di Naturalmente Salento o alla Guida. **Gli Studenti Universitari dovranno presentare Libretto Universitario in corso di Validità.***Gli abbonati dovranno presentare la Tessera Abbonamento alla Stagione Escursionistica 2018.

    LA QUOTA INCLUDE
    ►Trekking notturno & Attività🚶
    ►Guida Ambientale Escursionistica (A.i.g.a.e) 👲🏻
    ►Degustazione Prodotti Tipici Locali🥗🥘🍶🍷
    ►Ecologo e Biologo 👩‍🌾
    ►Accompagnatore 💁‍♂️
    ►Laboratorio Naturalistico🔬🐛🦋🐞
    ►Assicurazione 🚑

    ► Direzione Organizzativa: Naturalmente Salento®
    ► Guida Ambientale Escursionistica: Francesco Chiappalone (A.i.g.a.e)
    ► Accompagnatore: Daniele Andreano
    ► Itinerario ideato da: Francesco Chiappalone

    ℹ️ INFO & PRENOTAZIONI
    Per prenotare ed iscriversi all’escursione compilare ed inviare il Modulo di Adesione alle Escursioni al seguente link:
    ➡️ https://goo.gl/forms/X0Nz2xv7O9wgJX912

    👁‍🗨Per informazioni e dettagli inviare messaggio con: data, titolo escursione e domanda al seguente numero:
    📳Tel/WhatsApp: 338-7799477 (Francesco)

    💻Puoi prenotare l’escursione e le attività on line nella sezione prenotazioni anche sul nostro sito: www.naturalmentesalento.it

Per questa settimana è tutto. Cosa fate dal 4 all’11 Marzo Marzo 2018? Non lo sapete ancora, vero? E allora che ne dite di questi Eventi da Scoprire?  Vuoi suggerire altri eventi ai nostri lettori? Scrivici! Come sempre… BUONA SETTIMANA!

Dio benedica il Salento!

Condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial