Dall’11 al 18 Febbraio 2018- Eventi da Scoprire

Il blog che racconta il Salento, i suoi fantastici luoghi, le tradizioni e gli eventi!

Dall’11 al 18 Febbraio 2018- Eventi da Scoprire

Ancora tante sfilate carnevalesche in questi ultimi giorni di Carnevale e altri eventi  interessanti questa settimana ,dall’11 al 18 Febbraio  2018 ,che Salento da Scoprire ha selezionato per voi!

Eventi da Scoprire dall’11 al 18 Febbraio 2018 :

11 Febbraio

  • CARNEVALE SUI PATTINI : GHIACCIAMOCI! – Aradeo.   AP MONTAGGI SRL e LEVEL PROJECT SRL con il patrocinio del Comune di Aradeo ed in collaborazione con l’Associazione “Portatori Sani di Sorrisi” ONLUS organizzano CARNEVALE SUI PATTINI…#ghiacciAMOCI
    INGRESSO GRATUITO fino a 13 anni
    INGRESSO 5€ da 14 anni in su (L’INTERO RICAVATO SARA’ DEVOLUTO IN BENEFICENZA)
    ORARI DI APERTURA:
    – giorni feriali 16:00 – 23:00
    – giorni festivi e prefestivi 10:00 – 13:00 / 17:00 – 24:00

    ghiacciamoci

     

  • CARNEVALE POGGIARDESE. POGGIARDO. saranno delle giornate da favola, immersi in un fiume di coriandoli, accompagnati dai cartoni amati dei più piccoli …
    Lumiere insieme alla sirenetta e ai sette nani vi faranno rivivere dei momenti indimenticabili.

    carnevale poggiardese

     

  • CARNEVALE DI GALLIPOLI. La tradizionale sfilata con carri allegorici e tantissime maschere per passare un pomeriggio carnevalesco come tradizione vuole. Ecco il nostro articolo dedicato all’antico Carnevale gallipolino : http://salentodascoprireblog.it/carnevale-gallipoli-pronto-la-77-edizione/  carnevale di gallipoli
  • CARNEVALE ORTELLESE. Ortelle. Ritorna con la sua Terza edizione il Carnevale Ortellese organizzato dall’Associazione Ortelle in Movimento!
    Vi aspettiamo:
    DOMENICA 11 FEBBRAIO – Piazza San Giorgio
    Ore 15 – GIOCOLANDIA –  Happy Parking Animazione
    Divertimento e spettacolo assicurato tra gonfiabili giganti, bolle giganti, truccatrici, giochi di magia e tanto altro!
    Ore 17 –  Ivan il Fachiro SHOW
    Direttamente dal programma tv “ITALIA’S GOT TALENT”
    Giochi col fuoco, acrobazie con i serpenti e tanto altro vi aspetta in questo bellissimo spettacolo!

    MARTEDÌ 13 FEBBRAIO – FUNERALE UCCIU CARNIALI
    Presso il Sedile dell’Orologio – Ore 18:00 (Dopo la Santa Messa)
    Ore 19:00 – CORTEO MASCHERATO accompagnato dalle note dell’Associazione “Amici della Musica”.
  • CARNEVALE INSIEME  – ACQUARICA E PRESICCE. Ritorna anche quest’anno CARNEVALE INSIEME :Acquarica e Presicce! Organizzato dalle Proloco in collaborazione con le associazioni delle due comunità.

    -11 Febbraio:  ore 14:30 partenza Acquarica del capo (P.zza dell’Amicizia) arrivo Presicce (Piazzale delle Regioni)

    -13 Febbraio :  ore 14:30 partenza Presicce (Piazzale delle Regioni) arrivo Acquarica del Capo (P.zza dell’Amicizia)

    Premiazione Acquarica del Capo (P.zza dell’Amicizia).

    Per info iscrizioni/regolamento 3490527362 (Vito Romano).

 

  • CARNEVALE CASARANESE. Casarano. Anche quest’anno la Pro Loco di Casarano è lieta di invitare tutta la città (grandi e bambini, gruppi o singole persone), a partecipare alla sfilata di Carnevale che si terrà nel giorni 11 e 13 febbraio, con partenza da Viale F. Ferrari (nei pressi del parcheggio ex Dico Discount), alle ore 15.
    Il percorso sarà il seguente:
    Viale F. Ferrari (PARTENZA) – Via Nardò – Via Carlo Magno – Corso XX settembre – Piazza San Domenico – Via Dante – Piazza Indipendenza – Via San Giuseppe – Piazza San Domenico (ARRIVO)
    .

IL CARNEVALE DI TAURISANO.Taurisano. La giornata entrerà nel vivo già dalla mattina in Piazza Castello con uno degli appuntamenti di volontariato per la donazione del sangue con l’autoemoteca a cura di “Avis Comunale di Taurisano “L.Bitonti”.

Alle 14:30  l’appuntamento è  presso il Palazzo Potenza (vicinanze Monumento dei Caduti e Piazza Fontana), punto di partenza per la grande sfilata, il percorso sarà guidato dall’importante collaborazione della “Taurus Protezione Civile”, accompagnando bambini, famiglie, gruppi spontanei,parrocchie, associazioni sportive e culturali per un percorso fatto di spensieratezza e gioia per le strade della città.

—-> C.so Mazzini;
—-> Via Galileo Galilei
—-> Via F. Lopez
—-> Circolare Giotto
—-> Via Dispersi in Russia
—-> Via Lecce
—-> Corso Umberto I

fino a raggiungere Piazza Castello aprendo le danze alle splendide esibizioni dei protagonisti del nostro futuro (I BAMBINI) trasformando l’atmosfera della nostra più dolce e colorata piazza del sud Italia.

Al termine delle esibizioni in maschera .spazio alla musica e all’animazione che farà ballare e cantare i presenti, chiudendo alla grande la serata del Carnevale di Taurisano 2018.

13 Febbraio

 

  • CARNEVALE INSIEME  – ACQUARICA E PRESICCE. (vedi 11 febbraio).
  • CARNEVALE CASARANESE. Casarano.(vedi 11 Febbraio).
  • CARNEVALE ORTELLESE. Ortelle. (vedi 11 Febbraio).14 Febbraio
  • FINCHE’ REGGE IL CUORE. CAFFE’ LETTERARIO. Lecce. Inaugura la saga di eventi presentati dallo Staff Sagra del Diavolo, si parte dal Caffè Letterario – Lecce

    Mercoledì 14 febbraio San Valentino in bianco e Nero
    START ore 21:00
    Incontro con l’artista Gianluca Gallo.

    Personale d’illustrazione e Presentazione del libro “Finché regge il cuore” edito Rizzoli.
    A seguire firma copie e chiacchierata con l’artista che ci concederà piccole performance a sorpresa.
    Per tutta la serata video proiezioni a cura dell’autore e dj set di Luca Perimetro che ci farà ballare ad oltranza… o almeno, #finchèreggeilcuore.
    Vi aspettiamo numerosi, e tutti, amati, amanti, traditi, delusi, iracondi, infranti, curiosi, innamorati e ubriachi.

    “Finché regge il cuore” è un racconto d’amore contemporaneo nella semplicità di un tratto in bianco e nero: incertezze, abbandoni, sguardi, silenzi, piccoli gesti quotidiani, slanci capaci di far superare ogni timore. I disegni, minimali e potenti di Gianluca Gallo sanno conquistare il cuore delle persone grazie alla loro disarmante sincerità, incarnata da due protagonisti vulnerabili che ci invitano a specchiarci nelle emozioni che abbiamo paura di esprimere, e a seguire le linee di una poesia illustrata in cui ritrovare il nostro piccolissimo universo. In tutta la sua malinconica bellezza.
    Un talento in procinto di esplodere: la versione “indie” dell’illustrazione, un libro di cui sono già tutti innamorati.
    GIANLUCA GALLO, (Cosenza 1988) è musicista e illustratore. I suoi disegni sono diventati un successo su Facebook, dove ogni giorno viene seguito da oltre 40.000 persone. In soli sette mesi la sua pagina Facebook ha raggiunto i 42mila fan con una media di 500mila visitatori al giorno. I suoi fan si tatuano i suoi disegni sul corpo.

15 Febbraio

  • SALOTTI MUSICALI DI LECCE “SALUTI DA VIENNA”. Lecce. Teatro Koreja. Terzo appuntamento della rassegna “Salotti Musicali di Lecce”. Ore 20.45.

    In programma musiche di Mozart, Beethoven, Gelineck, Corelli, Händel, Herz, Kalkbrenner e Rossini.

    Il pubblico potrà inoltre usufruire dell’istallazione interattiva, sonora e itinerante “PA[E/S]SAGGI SONORI”, a cura della classe di musica elettronica del M° Cesare Saldicco. Un’esperienza tutt’altro che passiva, che mira a stimolare la curiosità degli ascoltatori, proiettandoli in una dimensione sospesa tra antico e contemporaneo.

    Violinista: Alexandros Goulas
    Pianisti: Emanuele Balsamo, Valeria Fasiello, Alessandra Gallo, Alessandro Labile, Giorgio Manni, Sara Metafune, Nicoletta Vaglio

    Organizzato dall’Associazione Festinamente all’interno del Cartellone di Strade Maestre dei Cantieri Teatrali Koreja. Info e prenotazioni: 0832.242000;
    biglietto d’ingresso: € 10,00 intero – € 8,00 ridotto under 30 e over 60 – € 4,00 Studenti Universitari, Conservatorio e Accademia.

  • I SUONI DI REMO DE VICO AL FONDO VERRI. Lecce. Dalle 19.30.   Al Fondo Verri(via Santa Maria del Paradiso,8, A) arriva
    Remo De Vico (1986), compositore e disegnatore sonoro che presenta “Omicron Nocturne”.

    Remo De Vico è nato nel 1986 a Carolei in provincia di Cosenza, si è laureato in letteratura musica e spettacolo presso l’ università La Sapienza di Roma. Studia Strutture visive nel free jazz e Canto al conservatorio di Cosenza, Composizione nella musica elettroacustica al conservatorio ‘Santa Cecilia’ di Roma con Giorgio Nottoli e Carmine Emanuele Cella. Scrive musiche per il cinema e per il teatro, con “I Racconti dell’Orso” di Samuele Sestieri e Olmo Amato partecipa a tutti i maggiori festival cinematografici indipendenti come il Rotterdam film festival ed il 33 festival del cinema di Torino. Direttore dell’etichetta Studiolo Laps fino alla pubblicazione N.52 e fondatore della Slaps Orchestra, ensemble con il quale riesce nell’impresa d’improvvisare per 24 ore no-stop nella residenza artistica Bocs-Art. Viene inserito nell’ Unexplained Sounds Group – the first annual report, album nel quale si trovano inediti di personaggi come Steve Reich e Morton Subotnick.
    Nel 2015 fonda l’etichetta Unique Copy con cui viene premiato al Mei di Faenza 2016 come Indie dell’anno.
    Musicista prolifico ed eclettico è anche autore de “Il silenzio del rumore” programma radiofonico dedicato alla sperimentazione sonora.

    “Probabilmente ci troviamo di fronte ad uno dei personaggi più interessanti della musica ai tempi della distribuzione liquida. Con il suo Five Door Handles, Remo De Vico, ci mette di fronte a cinque grandi porte, ma attenzione non ci viene chiesto di sceglierne una, dobbiamo esclusivamente tirare le grandi maniglie e godere delle atmosfere che si trovano dietro ogni soglia. Un esercizio compositivo come pochi, questi venti minuti di sublime musica ci portano alla memoria un bagaglio culturale che può andare da John Cage a Piero Umiliani fino a Brian Eno. “

16 Febbraio

  • ASCANIO CELESTINI. LAIKA. Teatro Koreja. Ore 20-45.

    Uno spettacolo di Ascanio Celestini
    con Ascanio Celestini
    e Gianluca Casadei alla fisarmonica
    e la voce fuori campo di Alba Rohrwacher.

    Un Gesù improbabile quello ideato da Ascanio Celestini, che si confronta coi propri dubbi e le proprie paure. Vive chiuso in un appartamento di qualche periferia.
    Dalla sua finestra si vede il parcheggio di un supermercato e il barbone che di giorno chiede l’elemosina e di notte dorme tra i cartoni. Con Cristo c’è Pietro che passa gran parte del tempo fuori di casa ad operare concretamente nel mondo: fa la spesa, compra pezzi di ricambio per riparare lo scaldabagno, si arrangia a fare piccoli lavori saltuari per guadagnare qualcosa. Questa volta Cristo non si è incarnato per redimere l’umanità, ma solo per osservarla. Nell’appartamento, questo Cristo contemporaneo, non vuole che entri nessun altro, ma è interessato a ciò che accade fuori.
    Insomma non il Cristo che è vero Dio e vero uomo, ma un essere umanissimo fatto di carne, sangue e parole. Non sappiamo se si tratti davvero del figlio di Dio o di uno schizofrenico che crede di esserlo, ma se il creatore si incarnasse per redimere gli uomini condividendo la loro umanità (e dunque anche il dolore), questa incarnazione moderna non potrebbe non includere anche le paure e i dubbi del tempo presente.
    Celestini è un affabulatore, un tessitore di storie che, come nessun altro, riesce a tenere assieme la critica sociale e il fantastico, l’ambizione di riscatto e l’iperbole comica, animando, con la nuda parola, un teatro che in realtà è densamente popolato di voci e personaggi.

    Info e prenotazioni: 0832.242000.

    Grazie al contributo di A.D.I.S.U. Lecce il biglietto d’ingresso per Studenti Universitari, Conservatorio e Accademia è € 4,00, info 0832.242000.

    biglietto d’ingresso
    € 15,00 intero
    €12 ridotto convenzioni (Soci Coop)
    € 8 ridotto (under 30 e over 60)

    SPECIALE RIDOTTO ON-LINE € 11.

  • IL SEGRETO DI SAN GENNARO. FRANCESCO PAOLO DE CEGLIA. CAFFETTERIA NORMAL. Taurisano. Venerdì 16 febbraio, alle ore 19, presso la Caffetteria Normal di Taurisano, lo storico della scienza Francesco Paolo de Ceglia (Università di Bari) presenta il libro “Il segreto di san Gennaro. Storia naturale di un miracolo napoletano” (Einaudi), al quale Corrado Augias ha dedicato un’intera puntata del programma televisivo “Quante Storie”, elogiandolo come “molto bello e importante”.

    Dopo i saluti introduttivi di Giovanni Rocca (curatore della rassegna “Incontri d’autore”) e Katia Seclì (Assessora alla Cultura di Taurisano), dialogherà con l’autore Mario Carparelli (Presidio del Libro del Capo di Leuca).

    Interverrà anche lo storico della filosofia Francesco Paolo Raimondi.

    IL LIBRO
    La liquefazione periodica del sangue di san Gennaro non è ufficialmente riconosciuta come miracolosa dalla Chiesa cattolica, che più cautamente ora parla di prodigio. Ma il fenomeno è stato per secoli chiamato miracolo in testi liturgici approvati dall’autorità ecclesiastica e in discorsi di vescovi, cardinali, papi e santi. L’Inquisizione ha inoltre sottoposto a formali processi coloro che lo hanno attribuito a cause naturali. La questione del riconoscimento ufficiale, se ha un senso per gli ultimi cinquant’anni, ne ha dunque tanto meno quanto più ci si spinga indietro nel tempo. Perché quel mutare in determinate circostanze fu di fatto considerato un miracolo ed è questo ciò che interessa allo storico. Come si può però far storia naturale di qualcosa che per definizione supera l’ordine del creato? La ricostruzione che qui si abbozza non si interroga sul miracolo in sé, bensì sulla cultura che lo ha identificato come tale. Obiettivo di questo lavoro è infatti ripercorrere in chiave antropologica gli sforzi compiuti da uomini e donne del passato per concettualizzare un fenomeno complesso e sfuggevole. Il miracolo di san Gennaro assurge così a punto di osservazione privilegiato da cui ripercorrere non solo la storia di Napoli, ma anche e soprattutto l’evoluzione della mentalità di chi, persino in terre assai lontane, con quell’appuntamento periodico si è nel tempo confrontato. E consente di delineare una storia della meraviglia e della sua funzione conoscitiva. Un racconto di cuori che battono all’impazzata, di mani che pregano e di gole riarse dalle incessanti giaculatorie. Ma anche di occhi che scrutano alla ricerca di un senso. O semplicemente di un perché.

    L’AUTORE
    Francesco Paolo de Ceglia insegna Storia della scienza presso l’Università degli studi di Bari Aldo Moro. È studioso e divulgatore del pensiero scientifico moderno, in particolare nei suoi rapporti con l’estetica e la teologia. È stato più volte visiting scholar presso il Max Planck Institute per la Storia della scienza di Berlino. È autore di numerosi articoli scientifici pubblicati in prestigiose riviste internazionali nonché di una decina di volumi, tra cui “I fari di Halle. Georg Ernst Stahl, Friedrich Hoffmann e la medicina europea del primo Settecento” (il Mulino, 2009).

    INIZIATIVA PROMOSSA DALLA REGIONE PUGLIA, ASSESSORATO ALL’INDUSTRIA TURISTICA E CULTURALE, IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE PRESÌDI DEL LIBRO.17 Febbraio

  • TRIBUTO A FABER CON RACHELE ANDRIOLI. Alezio. El Barrio Verde. In occasione della vigilia della nascita di Fabrizio De André, El Barrio Verde, sabato 17 Febbraio, ospita un progetto speciale, un progetto che colpisce dritto al cuore. “Tributo a Faber” vede una nuova formazione, volta ad interpretare e omaggiare nella chiave più intima e personale quell’artista che ancora oggi attraverso i suoi testi e la sua musica riesce ad essere attuale e a smuovere le coscienze, toccando il tema più importante: l’individuo in rapporto alla società e alla vita stessa.

    Rachele Andrioli: voce
    Alessia Tondo: voce
    Massimo Donno: chitarra acustica, voce
    Massimiliano De Marco : chitarra classica, mandolino, bouzouki, voce
    Francesco Pellizzari : batteria

    Start 21.30
    Ingresso Euro 5,00
    Per info e prenotazione tavoli: 3274592706 // 3283780589.

  • FOCARA TE SANT’ANTONI. Cutrofiano. Si riaccende la tradizione a Cutrofiano… Torna come ogni anno il 17 febbraio “la focara te Sant’Antoni”. Falò in tutti gli angoli del paese e dalle ore 20:30 grande falò in piazza municipio. Spettacolo pirotecnico, Stand gastronomici di prodotti tipici salentini. Alle ore 21,00 esibizione dei “malfattori” e dalle ore 22:00 concerto di musica popolare Salentina dei “Cardisanti”. tutti a ballare la pizzica fino a notte fonda e in seguito raduno spontaneo di tamburellisti che continueranno a ballare con le ronde intorno al falò. Ingresso libero e gratuito!
  • SALENTO FUOCO E FUMO. NANDU POPU. Aradeo. Teatro Modugno. Nandu Popu porta in tour lo spettacolo teatrale/musicale tratto dal suo romanzo edito LaTerza – Salento Fuoco e Fumo –

    Lo spettacolo rientra nella stagione organizzata dal Comune di Aradeo in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

    Biglietto Unico 8EURO.

    Il botteghino del Teatro Comunale “Domenico Modugno” (via San Benedetto n° 1 – 328.3149259 – 0836.553718) è aperto per abbonamenti e biglietti nei giorni feriali dalle ore 18.00 alle ore 19.30. Nei giorni di spettacolo il botteghino del teatro è aperto dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 fino a inizio spettacolo. 18 APP BONUS DOCENTI E STUDENTI: Il TPP è accreditato a 18app e Carta del Docente per consentire l’acquisto di abbonamenti e biglietti rispettivamente ai giovani 18enni e ai docenti titolari del bonus.

18 Febbraio

  • ESCURSIONE : IL CANYON CIOLO ED IL SENTIERO DELLE GROTTE CIPOLLIANE. Con questa escursione naturalistica si scoprirà uno dei percorsi naturalistici più suggestivi del Parco Naturale Costiero Otranto-S.Maria di Leuca e Bosco di Tricase. Si esplorerà  il Canyon del Ciolo e le Grotte Cipolliane. Il percorso partirà con l’esplorazione del Canyon, si scoprirà  una barriera corallina pietrificata, grotte presitoriche, e la particolarissima flora rupicola che abita le alte pareti di questo canyon sino a raggiungere la sommità dalla quale si gode di un panorama mozzafiato. Si esplorerà ancora l’insenatura del ciolo, la Grotta marina Ciolo, e le Chianche per poi proseguire con un trekking lungo il percorso escursionistico lungo il famoso Sentiero delle Cipolliane che ci porterà verso le omonime Grotte Cipolliane,un sentiero mozzafiato caratterizzato da pendii rocciosi ed una vegetazione tipica a macchia mediterranea. Si conoscerà  questo paesaggio ruperstre incantevole, li dove si distinguono evidenti i segni di un architettura contadina ai limiti dell’estremo, con elementi a secco costruiti a picco sulla falesia dove minuscoli orticelli, terrazzi di vite e fico d’India hanno oggi ceduto il posto alla vegetazione spontanea. Si visiteranno le Grotte Cipolliane, antichissime grotte che furono dimora dell’uomo preistorico. Qui poi ci sarà il  pranzo al sacco. Nel pomeriggio si proseguirà  il sentiero che porterà nell’ insenatura di Marina di Novaglie, con il suo caratteristico porticciolo turistico incastonato nella roccia. Da qui, si intraprenderà  lungo il Sentiero Grotta Azzurra per l’ esplorazione della costa della Marina di Novaglie. Trekking costiero e rientro al punto di partenza località Ponte Ciolo dove si potrà  assaporare una birra e un aperitivo salentino prima di salutarsi.

    🕓 Programma e Luoghi di Interesse
    Ore 10:00 Incontro dei partecipanti al punto di ritrovo
    Ore 10:30 Partenza escursione nel Parco Naturale
    ►Trekking
    – Il Canyon del Ciolo
    – Le grotte preisitoriche
    – La Grotta del Ciolo
    – La Grotta dei Moscerini
    – Grotta le Prazziche di Sopra
    – Grotta le Prazziche di Sotto
    – La Grotta marina del Ciolo
    – Le pareti sommerse di coralligeno
    – Pranzo al sacco
    ►Trekking
    – Trekking sul sentiero delle Cipolliane
    – Le mantagnate e le pajare
    – La piscina naturale “Acqua de li rizzi”
    – Le Grotte Cipolliane
    ► Laboratorio di Paleontologia
    – Trekking Marina di Novaglie
    – La Grotta di Novaglie
    – La Grotta Azzurra
    – Trekking costiero
    Ore 17:00 Fine escursione e rientro al punto di ritrovo.
    ⚠️Il programma potrà subire variazioni a giudizio della Guida Ambientale Escursionistica per motivi tecnici di sicurezza e metereologici.

    DETTAGLI
    ►Punto di ritrovo :Parcheggio del Ciolo, SP358,Leuca LE.
    ►Come raggiungere il posto :https://goo.gl/maps/VXiyo2gkyVR2
    ►Lunghezza percorso : 12 km circa
    ►Livello : T (Turistica) / E (Escursionistica)
    ►Difficoltà: Semplice
    ►Come ci muoviamo: trekking a piedi.
    ►Tipologia fondo: sterrato 75%, strada 25%
    ►Cosa portare: zaino, borraccia acqua 07-1l, pranzo al sacco, cibi e bevande energetiche  tarallucci, frutta secca, barrette, cioccolata.
    ►Abbigliamento consigliato: abbigliamento escursionistico adatto alla stagione, maglietta cotone, pantaloni da tekking, scarpe da trekking , felpa leggera, pile escursionistico, giacca trekking antipioggia/antivento, cappellino.
    ►Attrezzature consigliate : bussola/gps, macchina fotografica, binocolo, fischietto segnalatore.

    QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
    ►10,00  Escursione + Trekking + Attività
    ►8,00  Escursione + Trekking + Attività (Studenti Universitari)
    ►5,00 Escursione + Trekking + Attività (Abbonati 2018)
    ►5,00  Escursione + Trekking + Attività (Ragazzi 8-16 anni)
    *La quota verrà versata il giorno stesso dell’escursione prima della partenza al responsabile di Naturalmente Salento o alla Guida. **Gli Studenti Universitari dovranno presentare Libretto Universitario in corso di Validità.***Gli abbonati dovranno presentare la Tessera Abbonamento alla Stagione Escursionistica 2018.

    LA QUOTA INCLUDE
    ►Trekking & Attività
    ►Guida Ambientale Escursionistica (A.i.g.a.e)
    ►Ecologo e Biologo
    ►Accompagnatore
    ►Laboratorio Naturalistico
    ►Assicurazione

    ► Direzione Organizzativa: Naturalmente Salento®
    ► Guida Ambientale Escursionistica: Francesco Chiappalone A.i.g.a.e – N° Tessera PU109
    ► Accompagnatore:Daniele Andreano
    ► Itinerario ideato da: Francesco Chiappalone

    INFO & PRENOTAZIONI
    Per prenotare ed iscriversi all’escursione compilare ed inviare il Modulo di Adesione alle Escursioni al seguente link:
    https://goo.gl/forms/jQM7RF6WXwhm1Eyn1
    Per informazioni, dettagli e per effettuare l’iscrizione in maniera tradizionale inviare messaggio con: data, titolo escursione, nome e cognome dei partecipanti, al seguente numero:Tel/WhatsApp: 338-7799477 (Francesco)

    Puoi effettuare la prenotazione compilando ed inviando il Modulo di Adesione Escursioni che trovi sul sito: www.naturalmentesalento.it

Per questa settimana è tutto. Cosa fate dall’11 al 18 Febbraio  2018? Non lo sapete ancora, vero? E allora che ne dite di questi Eventi da Scoprire?  Vuoi suggerire altri eventi ai nostri lettori? Scrivici! Come sempre… BUONA SETTIMANA!

Dio benedica il Salento!

Condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial