Agnellino di pasta di mandorle: la ricetta originale (+video)

Il blog che racconta il Salento, i suoi fantastici luoghi, le tradizioni e gli eventi!

Agnellino di pasta di mandorle: la ricetta originale (+video)

Uno dei dolci salentini per eccellenza, tipico del periodo pasquale, è l’Agnellino di pasta di mandorle. Guai a non averne uno nella credenza da poter offrire ai propri ospiti la domenica di Pasqua! Scopriamo insieme la ricetta originale e la preparazione di questa dolcissima specialità.

L’agnellino di pasta di mandorle, di cui avevamo già parlato l’anno scorso, sempre nel periodo di Pasqua (ecco l’articolo), era chiamato un tempo il dolce dei signori, poiché figurava sulle tavole dei nobili salentini. Le sue origini sono molto antiche, più o meno intorno alla fine del 700. Pare che sia stato inventato nei conventi delle suore Benedettine di Lecce. La sua lavorazione è molto semplice, anche se richiede un po’ di tempo, soprattutto quando bisogna dare al nostro impasto la caratteristica forma dell’agnellino. A Natale, invece, viene realizzato un dolce pressoché simile, ma a forma di Pesce. Perché si sa, la pasta di mandorle è uno dei cavalli di battaglia della cucina salentina!

Come preparare l’Agnellino di pasta di mandorle?

Ogni buon pasticciere che si rispetti ha la sua ricetta speciale e i suoi ingredienti segreti, come quello che vi mostreremo nel video a fine articolo, realizzato in collaborazione con Pollara cafè di Taurisano. Per questo motivo, oggi, vi daremo gli ingredienti e la ricetta ORIGINALE, da modificare e reinterpretare secondo i vostri gusti e la vostra creatività.

Ingredienti per la pasta di mandorle:

  • 1 kg. di farina di mandorle
  • 900 g di zucchero a velo
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1/2 bicchiere d’acqua

 Ingredienti ripieno:

  • cioccolato fondente a scaglie
  • confettura di pere

Ingredienti lavorazione:

  • stampo per agnello
  • coltellino a punta
  • coloranti alimentari
  • decorazioni a piacere (pulcini, campanelli, nastrino, bandierine) 
  • cestino
  • foglio di plastica trasparente

Preparazione:

  • Per preparare il vostro Agnellino di pasta di mandorle, procuratevi una pentola e unite la farina di mandorle con zucchero e acqua
  • Cuocete e mescolate lentamente, finché tutto l’impasto non si stacca facilmente dalle pareti della pentola
  • Rimuovete il tutto dalla pentola al fine di far raffreddare il vostro impasto
  • Riempite lo stampo di pasta di mandorle, dopo averlo cosparso di zucchero a velo. Al centro dell’agnellino inserite una farcitura di confettura, scaglie di cioccolato (o altri ingredienti a vostra scelta)
  • Coprite il tutto con un altro strato di pasta di mandorle e fate riposare per una mezzora
  • Create le zampe dell’agnellino, sempre con la pasta di mandorle e decoratelo con una sacca da pasticciere per fare la lana
  • Lasciatelo raffreddare per un po’ in frigo e dopo servitelo ai vostri ospiti

Facile vero? Ma è molto più facile se guardiamo questo video tutorial realizzato da noi di Salento da Scoprire in collaborazione con Pollara cafè, che ringraziamo per la disponibilità e per averci accolto nel suo bel laboratorio.

Buona visione!

Dio benedica il Salento!

Condividi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial